Salesforce commerce cloud Business solution partner Salesforce commerce cloud

 

Softfobia Blog

Come scrivere una Newsletter commerciale? 5 Consigli per una campagna efficace

Come scrivere una Newsletter commerciale? 5 Consigli per una campagna efficace

Nonostante il predominio dei Social Network e la nascita di nuovi servizi di messaggistica diretta come i Chatbot, le newsletter restano uno degli strumenti principali per una campagna di marketing. Il target è specifico e chi riceve il contenuto ha deciso di iscriversi ad una lista in quanto ritenuta utile per motivi di lavoro, di svago o di interessi precisi. Per questo stilare un messaggio efficace e in grado di generare conversioni è un obiettivo fondamentale.

Di fatto, però, è aumentato il coefficiente di difficoltà: la newsletter ha il potere di raggiungere l’utente in modalità diretta, ma ad oggi ogni casella di posta viene raggiunta in misura esponenziale dai più svariati messaggi commerciali, il rischio di finire nella cartella di spam è sempre in agguato. L’obiettivo è dunque quello di creare una mail strutturata, efficace e coinvolgente.  


Come scrivere una Newsletter? 5 consigli per un’email commerciale efficace

Alla base deve esserci una strategia di comunicazione: la pianificazione delle Newsletter andrà ad inserirsi in un piano di marketing più ampio e seguirà gli step della vostra campagna. Quindi la domanda più appropriata non è “come scrivere”, ma “perché scrivere”. Avete bisogno di veicolare i contenuti del vostro blog e creare un rapporto diretto con i lettori? Oppure il fine è quello di vendere prodotti o servizi? Ad ognuna delle esigenze commerciali corrisponde una risposta specifica.

Il Calendario Editoriale

La pianificazione è essenziale: un invio eccessivo di mail commerciali potrebbe non solo far passare in secondo piano il vostro messaggio, ma portare l’utente a cancellare il suo contatto dalla lista. Quante email inviare? Non esiste una risposta precisa a questa domanda, il numero può variare in base alla forza del messaggio e alla tipologia di attività. Sarà necessario fare delle prove e attraverso i test stabilire la cadenza ideale. Ma ricordate sempre che la newsletter non è obbligatoria se non avete nulla di forte da dire. Inviare un contenuto che non porta nessun vantaggio per l’utente/potenziale cliente è come far cadere una monetina in un pozzo senza fondo. Come vi comportereste di fronte alla ricezione ripetuta di mail che non veicola informazioni per voi rilevanti o che tradisce le aspettative create dall’oggetto?

Il Contenuto

Cosa deve contenere una Newsletter? E’ necessario mettere in primo piano i vostri obiettivi: 

    • Voglio vendere i miei prodotti/servizi – Non esiste nulla di più efficace di un buono o di uno sconto ben specificato nell’oggetto. Purché il messaggio non sia insistente ed invadente. E’ importante dosare e diluire questo tipo di contenuti perché non perdano il loro potere di conversione. 
    • Voglio che gli utenti leggano i miei contenuti – La Newsletter può essere uno strumento utile ad aumentare le visite di un sito. Potete confezionare una selezione di articoli e contenuti multimediali, resi appetibili da un oggetto che induca al clic, un’introduzione coinvolgente e un’immagine efficace. Il tutto supportato da contenuti speciali in “regalo” che possano essere percepiti dall’utente come valore aggiunto: ad esempio un eBook, un video, un corso breve su un argomento specifico, un articolo esclusivo.

Come scrivere una Newsletter commerciale

    • Oggetto - E’ il biglietto da visita del vostro contenuto, il motivo che induce l’utente ad aprire o cestinare la vostra missiva. Le regole sono semplici: deve essere breve, chiaro e corrispondere al reale contenuto della mail. Creare false aspettative è dannoso tanto quanto millantare un servizio o un prodotto scadente come il migliore al mondo.
    • Presentazione – Informate l’utente su chi siete e di cosa vi occupate e cercate di personalizzare il più possibile il contenuto, impostando i nomi dei contatti nel programma di email marketing utilizzato. Rivolgersi all’utente per nome e cognome è decisamente più efficace di una mail generica e impersonale.
    • Testo – Cercate di equilibrare il più possibile testo, immagini e contenuti multimediali. Il messaggio deve essere semplice, amichevole e coinvolgente. Se il fine ultimo è la conversione, sarà necessario accompagnare l’utente verso la call to action, rendendo ogni passaggio il più friendly possibile.
    • Pagina di atterraggio – Se l’utente è arrivato fino a qui, siete stati capaci di conquistarlo con la vostra mail e lo avete indotto a cliccare su link che lo ha portato dritto verso il vostro sito: dovrà trovare una pagina costruita appositamente per generare la conversione, che risponde esattamente alle aspettative create dalla Newsletter e con la possibilità di acquisto diretto del prodotto o servizio sponsorizzato. Ad esempio, se l’obiettivo è quello di vendere un preciso modello di smartphone, l’ideale è far atterrare l’utente nella scheda prodotto del vostro e-Commerce, dove potrà completare l’acquisto. Se invece la Newsletter è mirata alla diffusione di un buono sconto, potete costruire una landing page ad hoc, con diversi prodotti o servizi che ritenete essere appetibili per il target.
    • Qualche trucco – Inserire nella mail o nella pagina di atterraggio un countdown o un tempo limite per usufruire dell’offerta può trasmettere all’utente l’urgenza di acquistare subito per non perdere i vantaggi. Da non sottovalutare poi l’estetica del messaggio: il design è fondamentale, non deve surclassare il contenuto ma supportarlo nell’efficacia. Fate in modo che sia responsive e fruibile da qualsiasi tipo di dispositivo. Ricordate infine di inserire i collegamenti social nella mail, ma solo alla fine del messaggio commerciale: non regalate vie di fuga ai vostri potenziali clienti prima che abbiano letto per intero la vostra offerta.

Hai bisogno di una consulenza professionale? Vuoi impostare una strategia vincente ed efficace? Contattaci per maggiori informazioni!

Web Marketing
SOFTFOBIA S.r.l. a socio unico
Tutti i diritti riservati // Sede Legale e Operativa: Via San Tommaso D’Aquino 18/A - 09134 - CAGLIARI // P.Iva e Cod. Fiscale 02580000921

 
Privacy Policy Cookie Policy

Contatti

Cagliari - Via San Tommaso D’Aquino, 18/A
Tel. +39 070 2087115 - Fax +39 070 504788
Milano - Piazzale Biancamano, 8
Tel. +39 02 62033105 - Fax +39 02 62034000